Loading...
L’associazione2018-10-26T10:12:14+00:00

“Siamo quello che scegliamo di essere”

Chi siamo

SOS del Seprio è un’associazione volontaria Onlus senza scopo di lucro che persegue nell’ambito territoriale locale e dei comuni limitrofi, esclusivamente finalità di solidarietà sociale, trasporta ammalati e feriti, svolge assistenza medico-sanitaria ad ammalati o infortunati, assiste gli emarginati, promuove e organizza corsi di addestramento per gli associati, divulga le norme di primo soccorso, soccorre le popolazioni colpite da calamità naturali, partecipa a congressi, seminari e convegni nei quali si dibattono temi inerenti il primo soccorso e la pubblica assistenza ed effettua ogni altra attività conforme agli scopi dell’Associazione.

Qualche dato recente

2427 prenotati, 432 servizi sede, 110 sportivi, 802 urgenze, 9 servizi in assistenza EXPO, 106 trasferimenti andata e ritorno Carnago-Malnate e 45 urgenze in turno in convenzione con Malnate.

TOTALE SERVIZI 3931.

I NUMERI DEL 2015

2271 prenotati, 455 servizi sede, 136 sportivi, 903 urgenze, 26 trasferimenti andata e ritorno Carnago-Malnate per turno in convenzione fino al 31/03/2016 e 13 urgenze in turno in convenzione con Malnate.

TOTALE SERVIZI 3804.

I NUMERI DEL 2016

2396 prenotati, 449 servizi sede, 85 sportivi, 1122 urgenze, 9 servizi promozionali.

TOTALE SERVIZI 4061.

I NUMERI DEL 2017

La nostra storia

All’inizio degli anni novanta, il gruppo alpini di Carnago, con a capo Sottoriva Pasqualino, ha valutato l’esigenza di avere un servizio di ambulanza che svolgesse la funzione di soccorso e aiuto in caso di difficolta sanitaria nel territorio e nei paesi limitrofi. La necessita è nata a causa della distanza delle postazioni di emergenza di Varese e Gallarate che allora lasciavano scoperta la fascia territoriale intermedia dall’intervento tempestivo. Dopo alcuni incontri con la Croce Rossa, è stato definito quello che diventera un distaccamento dell’SOS di Malnate.

Attraverso un’assemblea pubblica, sono state raccolte le adesioni per formare un gruppo di volontari che avessero questo obiettivo. Il 1° ottobre 1992, a Carnago, si è svolto il primo corso di Pronto Soccorso con gli istruttori dell’SOS di Malnate. I volontari formati, dopo aver effettuato la pratica di assistenza sanitaria necessaria, si sono dedicati alla ricerca di una sede per poter dare vita ad un’Associazione propria. Grazie alla donazione da parte del gruppo alpini della prima ambulanza, la 701, il 6 marzo 1993, presso la sede in via Carlo Cattaneo, 23, è partito ufficialmente il primo servizio di assistenza diurna nei fine settimana e nei giorni festivi come distaccamento di Malnate. Dal 1° settembre dello stesso anno, i turni verranno estesi a tutte le notti della settimana. Il 25 Luglio 1993 si è tenuta ufficialmente l’inaugurazione di tale sede.

Il 12 aprile 1994, nello studio del Dott. Bortoluzzi, notaio di Malnate, Santilli Corrado, Marcolongo Anacleto, Caretta Giuseppe, Sandrin Adriano, Cagnola Flavio, Fedele Claudio, Daverio Silvana, Saporiti Claudio, Faedo Fabrizio, Giuriato Giovanna, Toffoli Giuliano, Lazzarotto Chiara, si è costituita un’Associazione senza finalità di lucro denominata SOS del Seprio, Associazione volontaria con sede a Carnago, in via Cattaneo, 25.

L’Associazione si ispira ai principi di carità, solidarietà cristiana e umana, non ha fini di lucro ed è apartitica. Potrà svolgere ogni attivita patrimoniale, economica e finanziaria che ritenga necessaria, utile o opportuna per il raggiungimento dei propri scopi.

È amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto da sette a tredici membri che durano in carica due anni, retta e disciplinata da uno statuto composto da quarantaquattro articoli. Lo stendardo è costituito da un drappo bianco con in mezzo una croce rossa dai bordi bianchi. All’interno della croce, c’è la scritta SOS di colore bianco.

Nel corso dei 25 anni di attività sono stati numerosi i contributi donati da enti e privati per sostenere l’Associazione SOS del Seprio. La donazione del Comune di Carnago è servita per la ristrutturazione della ex scuola elementare che è diventata, dal 2004, la nostra nuova sede. Così come i contributi dei Comuni di Caronno Varesino e Solbiate Arno sono serviti per il suo mantenimento. Grazie a Orrigoni Luigi, dei supermergati Tigros, ai dipendenti e maestranze dell’azienda Alfaterm, sono state acquistate due ambulanze. La famiglia Toffanello ha permesso l’acquisto di un’automobile adibita al trasporto di persone presso centri specialistici.

Durante gli anni di vita dell’Associazione SOS del Seprio, è stata creata una fondazione per l’assegnazione annuale di borse di studio a studenti in medicina che si specializzano in malattie oncologiche.

Nel luglio 2002 ci sono stati i festeggiamenti del decimo anno della fondazione.
Il 22 agosto 2006, Lorenzo non ha saputo aspettare di arrivare in ospedale nella pancia della mamma e ha deciso di nascere sull’ambulanza 705.

Nel luglio 2012 ci sono stati i festeggiamenti del ventesimo anno della fondazione.

Nel luglio 2017 ci sono stati i festeggiamenti del venticinquesimo anno della fondazione.

Dalla sua fondazione, l’Associazione SOS del Seprio ha subito un incremento positivo sotto tutti i punti di vista. Dai 12 soci fondatori e un’ambulanza nel 1994, si è passati a 152 soci, 5 ambulanze e 4 auto con un totale di 3583 servizi effettuati al 31 dicembre 2012, di cui 2360 secondari, 32 servizi sportivi e 539 di emergenza urgenza in convenzione estemporanea con il 118.
Da marzo 2012 è stata fatta una convenzione con AREU che permette all’Associazione SOS del Seprio, una notte alla settimana, di affiancare L’SOS di Malnate con i servizi di emergenza urgenza (ora cessata).

Per non dimenticare
Andrea, Bruno, Lara, Orazio, Sergio, Silene, Giuditta, Pasquale, Eugenio, Alberto.
L’Associazione SOS del Seprio ha voluto ricordare, dedicando loro delle auto e delle ambulanze, alcuni soci e simpatizzanti, che nel corso degli anni, sono improvvisamente mancati.

Nel 2013 sono stati effettuati un totale di 3279 servizi, suddivisi in 2168 servizi secondari, 546 servizi di emergenza compresi quelli in convenzione con Malnate, 106 servizi sportivi e 459 servizi in sede.

Nel 2014 sono stati effettuati 3504 servizi, suddivisi in 2173 servizi secondari, 138 servizi sportivi, 673 servizi urgenza a gettone, 36 servizi in convenzione a Malnate, 104 trasferimenti a/da Malnate, 380 servizi sede.

Nel 2015 sono stati effettuati 3931 servizi suddivisi in 2427 servizi secondari, 110 servizi sportivi, 802 servizi urgenti a gettone, 45 servizi in convenzione con Malnate, 106 trasferimenti a/da Malnate, 432 servizi sede e 9 servizi assistenza EXPO.

Nel 2016 sono stati svolti 3804 servizi così suddivisi: 2271 prenotati, 455 servizi sede, 136 sportivi, 903 urgenze, 26 trasferimenti andata e ritorno Carnago-Malnate per turno in convenzione fino al 31/03/2016 e 13 urgenze in turno in convenzione con Malnate.

Nel 2017 sono stati svolti 4061 servizi così suddivisi: 2396 prenotati, 449 servizi sede, 9 servizi promozionali, 85 sportivi, 1122 urgenze.

Nelle foto: La 701, la prima ambulanza dell’Associazione SOS del Seprio donata dal gruppo alpini nel 1993 (a sinistra e al centro) e l’inaugurazione della prima sede (a destra)